Novara, 2 febbraio 2021

 

CARISSIMI/E

Ieri ho avuto l’onore di ritirare a nome di tutti il Riconoscimento del “Novarese dell’anno 2020”, importante attestazione che l’Amministrazione Comunale assegna ogni anno a tre personalità della città Novarese, ma quest’anno assegnato a tutti i cittadini che hanno avuto una parte attiva nell’emergenza Covid-19.

Questo è un passaggio molto importante per la storia della Croce Rossa Italiana nella realtà Novarese, realizzata con la collaborazione di migliaia di VOLONTARI, che hanno dedicato il loro tempo agli altri.

Il riconoscimento è per tutti, tutti noi che quotidianamente operiamo nei diversi campi che vedono la Croce Rossa Italiana impegnata nelle innumerevoli attività, in particolare quest’anno, dal soccorso agli aiuti umanitari, ai più bisognosi, alle emergenze fino a tutta la gestione delle attività che permettono lo svolgimento quotidiano di tutta la vita associazionistica.

La C.R.I. ha sviluppato una sede a Novara nel 1886, e proprio quest’anno ne ricorrono i 135 anni di presenza.

Un grande GRAZIE ancora a tutti!!!!

 

 

Il Presidente 

Paolo PELLIZZARI

Copy link
Powered by Social Snap